Scoprire Venezia a Bordo di una Gondola: Forcola, Felze e Remo

Venezia offre un’esperienza unica attraverso i suoi canali, e una delle maniere più suggestive per esplorarla è a bordo di una gondola. In questo articolo, scopriamo tre elementi essenziali della gondola: la forcola, il felze e il remo.

Indice

La Forcola: Il Segreto del Controllo della Gondola

La forcola è una componente fondamentale della gondola veneziana, spesso chiamata il “volante” della gondola. Si tratta di un pezzo di legno intagliato a mano, solitamente in noce o ciliegio, che supporta il remo. La sua forma speciale permette al gondoliere di eseguire manovre precise, controllando direzione e velocità con abilità.

Oltre alla sua funzione pratica, la forcola è anche un’opera d’arte, con design che variano leggermente a seconda del gondoliere e del sestiere di Venezia da cui proviene. Ogni curva e rientranza della forcola ha uno scopo preciso, rendendo questo strumento tanto pratico quanto esteticamente affascinante.

Il Felze: L'Antica Cabina della Gondola

Il felze era una struttura coperta montata sulla gondola per proteggere i passeggeri dalle intemperie e garantire la loro privacy. Anche se oggi il felze è raramente utilizzato, rimane una parte significativa della storia delle gondole. Era costruito con legno e tessuti pregiati e spesso decorato con intagli elaborati.


Oggi, le gondole non usano più il felze, ma questo elemento storico continua a simboleggiare il lusso e la raffinatezza delle gondole veneziane del passato.

Il Remo della Gondola: Misure e Utilizzo

Il remo della gondola è un altro componente essenziale. Realizzato in legno di faggio, il remo misura circa 4 metri di lunghezza e pesa circa 4 kg. Questo strumento è non solo lungo e leggero, ma anche estremamente resistente, capace di sopportare le sollecitazioni continue del movimento dell’acqua e del controllo del gondoliere.


Il gondoliere usa il remo in combinazione con la forcola per spingere, tirare e dirigere la gondola. Grazie alla forma della forcola e alla lunghezza del remo, è possibile manovrare agilmente anche nei canali più stretti di Venezia, offrendo un’esperienza fluida e affascinante.

Conclusione

Scoprire Venezia a bordo di una gondola non è solo un modo per ammirare la città da una prospettiva unica, ma anche un’opportunità per apprezzare l’arte e l’artigianato che si celano dietro ogni dettaglio della gondola stessa. La forcola, il felze e il remo sono elementi che testimoniano la maestria e la tradizione veneziana, rendendo ogni giro in gondola un’esperienza indimenticabile.

Cerca
I nostri tour più venduti
4/5
Da 100€ per persona